Allarmi – Impostazione per le CPU 1200 e 1500

How to setup allarms.

The alarms generation is handle easily on the HMI interface.

Download example TIAV15, CPU 1214C DC/DC/DC ag40 ->  Gestione Allarmi

1

Gli allarmi possono essere generati su evento hardware o software, come anche da una richiesta di bordo macchina ovvero da sensori o stati degli attuatori. Quando un allarme si presenta viene mostrato nella sua sequenza temporale nel visualizzatore per righe del HMI abbinato al Time stamp.  Viene attivata anche una registrazione storica.

Predisporre il sistema creando una pagina HMI che contenga un pulsante per la generazione di un allarme e uno per il reset dello stesso.  Dal menù HMI allarms, sul lato destro dello schermo, trascinare il control panel degli allarmi.

2

Definiamo le variabili nella default Tags table del pannello operatore HMI e non nel PLC, come mostrato nell’immagine, ad esempio la variabile HMI temperatura dei silos contiene tre possibilità abbinate a tre trigger diversi.

I trigger sono i bit impostati dall’evento che scatena l’allarme.  Questi sono i bit, presi in maniera ordinata, ad esempio 0,1,2,.ecc all’interno della variabile INT definita in HMI. E’ obbligatorio definirla INT, non è possibile scatenare l’allarme su variabili Bool come sarebbe più logico.

Ora definiamo i Discrete allarma, sinonimo di “lanciati da un eventi booleano.

3

Definiamo gli allarmi ne DB globale del PLC.

4

Download screenshot of program draft .docx -> esempio allarmi


Allarmi da analogici temperatura

Questo esempio genera allarmi di massima e minima temperatura, inoltre segnala se si è rotta la sonda di temperatura. Un esempio perfetto sia per la didattica che per la professione.  Questo esempio è contenuto nel libro di testo Let’s Program a PLC edizione 2022.

allarmi HMI

download esempio completo Allarmi HMI

Nel video che segue c’è un esempio svolto dall’allievo Ruggiero De Fazio di Barletta.

 


back to PLC programming pages