Commutatore Micro-GT GSM

 

Identificazione progetto

Nome progetto

autore

email

note

Telecontrollo GSM basato su PIC32.

Ottimale per telecontrollo, sicurezza, domotica e altro

Mirko Musto

mirkomusto @yahoo.it

Distributore autorizzato

XXXXXXXX

Ingressi e uscite, in AC o DC o customizzabili possono essere telecontrolati via GSM.

Premessa

Questo progetto consente una completa automazione in campo domotica od industriale, equipaggiato con un moderno microcontrollore 32MX250F128D, un modulo GSM quadriband della simcom serie 900, una piccola pulsantiera ed un lcd16x2 i quali consentono la totale programmazione del combinatore.

Il progetto Ŕ contenuto in un normale 4 moduli su guida normalizzata a omega, le specifiche tecniche per gli installatori sono qui -> Download contenitore 4 moduli omega

Esaminiamo gli ingressi:

1) Sono completamente indipendenti l'uno dall'altro.

2) Sono configurabili (in fase di costruzione )in base alle proprie esigenze uno o pi¨ ingressi possono accettare:

        - 220 / 110 / 24 / 12 VAC

        - 12 / 5 VCC

        - Frequenze/contapezzi su base di 1 Sec.

Esaminiamo le uscite:

1) Sono completamente indipendenti l'uno dall'altra.

2) Sono pilotate via optoisolatore direttamente dal PIC un TRIACS provvederÓ ad aprire o chiudere il circuito possono pilotare un carico* con tensioni:

     - 220 VAC max 500W

     - 110 VAC max 250W

     - 24   VAC max 50W.

*(da definire in fase di costruzione

 

Foto del prototipo e schema di collegamento.

Nella foto vediamo come collegare il commutatore telefonico Micro-GT  GSM all'impianto di domotica, della sicurezza/supervisone o dell'automazione da telecontrollare:

 

 

 

Vediamo ora alcune foto delle fasi della sua realizzazione:

1) PCB dove Ŕ visibile il pic32 e la parte sotto dedicata agli optoisolatori per gli ingressi e le uscite.

 

2) La parte sopra del PCB con giÓ collegati il modulo GSM ed il PCB tastiera/LCD

 

 

3) I PCB giÓ alloggiati nel chassis (fornito gratuitamente come campionatura dalla ITALTRONICS di Padova mod. 4M-XT)

 

Ed ora passiamo alle funzioni ed al men¨:

1) Schermata accensione:

2) Ricerca rete, se la SIM inserita richiede o Ŕ bloccata dal PIN oppure non Ŕ abilitata al traffico il combinatore risponderÓ con: "NO NETWORK"  altrimenti si 

 

     registrerÓ visualizzando come in questo caso il gestore ed l'intensitÓ del  segnale antenna:

3) Monitor: a questo punto automaticamente saranno visualizzati il gestore rete, il segnale antenna ed alternativamente lo stato dei contatti ingressi ed uscite.

MENU.

I quattro pulsanti aprono rispettivamente le seguenti opzioni:

P1 => Si attiva il men¨ Impostazione degli allarmi,  quindi nel sottomenu:

  - P1  setta ON/OFF (1/0) allC1 (allarme sul contatto C1).

  - P2  setta ON/OFF (1/0) allC2 (allarme sul contatto C2).

  - P3  setta ON/OFF (1/0 )allC3 (allarme sul contatto C3).

  - P4 esce dal menu e si ritorna alla routine MONITOR.

 

P2 => Si attiva il men¨ Impostazione numero telefonico entrante (le impostazioni via SMS saranno effettuate solo quando il numero impostato sarÓ uguale a quello

             entrante),  quindi nel sottomenu:

  - P1  imposta  numero .

  - P2 memorizza numero.

  - P3 cancella numero.

  -P4 esce dal menu visualizza l'intero numero memorizzato e si ritorna alla routine MONITOR.

Esempio se il numero da memorizzare Ŕ +33 (prefisso internazionale) numero 338-5443123 (numeri casuali) si comincerÓ ad inserire il primo carattere e cioŔ "+" premendo P1 apparirÓ il numero crescente da 0,1,2.. 9,+  ;  una volta arrivati al nostro carattere/numero corrispondente si preme P2 il quale memorizza nella memoria il numero scelto  mettendoli cosi in fila dal primo all'ultimo fino ad ottenere il numero completo.

P3 => Si attiva il menu impostazione uscite in base al contatto ingresso corrispondente:

  -P1  Attiva/disattiva R1.

  -P2  Attiva/disattiva R2.

  -P3  Attiva/disattiva R3.

-P4 esce dal menu e si ritorna alla routine MONITOR.

                               C1=0     C2=0   C3=0

                      R1       0                           

                      R2                      0            

                      R3                                    0

                              C1=0     C2=0   C3=0

                      R1       1                          

                      R2                      1           

                      R3                                    1

In base alle tabelle possiamo quindi impostare se il contatto C1 aperto => uscita R1 disattiva   oppure C1 aperto => uscita R1 attiva,  lo stesso si pu˛ ottenere con il contatto C1 chiuso e chiaramente questo vale per ogni ingresso e rispettiva uscita. ATTENZIONE perchŔ anche in base alle nostre impostazioni lo zero macchina prevede sempre tutte le uscite disattive lo stesso vale per quando si setta OFF l'allarme corrispondente al contatto/uscita settando di nuovo l'allarme in ON si riattivano le impostazioni utente.

   

P4 => attiva/disattiva l'invio di SMS quando cambia lo stato degli ingressi.

 

Foto aggiuntive dela fase realizzativa del solo prototipo.

Le versioni da commercializzare avranno, ovviamente, il PCB professionale in materiale ignifugo FR4.  Lo sbroglio viene realizzato con strumenti professionali.

                            

 

Potete vedere un filmato della micro-gt mini in funzione al seguente link

 


Possibili ulteriori sviluppi, tipo intercettazione ambientale a seguito di un allarme attivato, attivazione di un'uscita con un semplice squillo ect ect. per info contatta il distributore XXXXXXXX

o invia una mail a mirkomusto @yahoo.it


 

Questo progetto è ridistribuibile secondo i termini di licenzaCreative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Italia


 

  Pagina precedente